Aree di Competenza

bambini,adolescenti ed adulti

Terapia individuale, di coppia e di gruppo.

Aree di Intervento

  • Disturbi d'ansia

  • Attacchi di panico

  • Sindrome ansioso depressiva

  • Fobie

  • Disturbi di personalità

  • Depressione

  • Problematiche lavorative,scolastiche e relazionali

  • Sostegno alla genitorialità

 

La Psicoterapia

La Psicoterapia è fondamentalmente una relazione che "cura", attraverso tecniche e strategie che derivano dalla lunga formazione del terapeuta e grazie alla relazione stessa.

Si occupa della comprensione dei disagi emotivi o comportamentali di natura ed entità diversa, che vanno dal modesto disagio personale a situazioni di malessere più significativo, che possono manifestarsi con sintomi che compromettono il benessere di una persona fino ad ostacolarne lo sviluppo personale.

La Psicoterapia inoltre, non è solo un intervento sul disagio, ma rappresenta una grande opportunità di crescita;è un processo di comprensione di sé, e di come si dà significato alla realtà.

L'obiettivo della Psicoterapia è il cambiamento verso una direzione del benessere della persona.

Il mio approccio

L'Analisi Transazionale, è una teoria psicologica e sociale fondata da Eric Berne (1910-1970).

Comporta numerosi aspetti ..."in primo luogo è una filosofia, una concezione dell'uomo.In secondo luogo è una teoria della sviluppo della persona, del suo funzionamento intrapsichico e dei suoi comportamenti interpersonali.Infine un sistema in espansione di tecniche interconnesse, finalizzate ad aiutare le persone a capire ed a cambiare i loro sentimenti ed i loro comportamenti" (Thomas A, Harris 1967)

Alla base ci sono alcuni concetti che indicano la centralità del paziente:

  • OKNESS,termine che indica che ognuno è OK, dotato di valore e dignità in quanto persona, fondandosi quindi sull'essenza e non sul comportamento.

  • Ogni persona ha la CAPACITA' DI PENSARE, di decidere e di rendersi responsabile delle proprio decisioni;

  • L'individuo DECIDE il proprio destino, a partire dall'esperienza vissute nell'infanzia. Tuttavia queste decisioni possono essere modificate soprattutto se generano sofferenza.

Si tratta di un approccio CONTRATTUALE in cui terapeuta e paziente, sono reciprocamente responsabili dell'intero percorso, ognuno per la sua parte di competenza.

TEORIA DELLA PERSONALITÀ' NELL'APPROCCIO AT

La personalità di ogni individuo si compone di tre istanze tra loro collegate, STATI DELL'IO, comprendenti emozioni pensieri e comportamenti:

STATO DELL'IO GENITORE  contenuti interiorizzati nell'infanzia e appresi dei propri genitori

STATO DELL'IO ADULTO, contenuti esperiti e messi in atto nel momento presente e coerenti con la realtà

STATI DELL'IO BAMBINO, contenuti esperiti ed agiti nel passato quando si era bambini

Questa teorizzazione costituisce uno strumento di lavoro importantissimo in terapia, consentendo sia la valutazione diagnostica, sia la consapevolezza della propria modalità predominante di funzionamento.

"Ciascun essere umano nasce principe o principessa; poi le prime esperienze convincono alcun di essi di essere dei ranocchi. Date queste premesse esistono due tipi di obiettivi terapeutici.
Il primo è ottenere una cosa chiamata "miglioramento” o "progresso”, il che significa far stare meglio il ranocchio; il secondo tende al curare o guarire che significa togliersi la pelle del ranocchio per riprendere lo sviluppo interrotto del principe o della principessa." (Berne, 1966).

 

© 2023 by Norah Horowitz, Ph.D. Proudly created with Wix.com